: E A Differenza Di Questa Canzone, Noi Non Finiremo Mai :

Tu non sai, per esempio, che quella sera in cui ho visto per la prima volta quattordici lucciole tutte insieme tu sei stata la prima persona a cui ho pensato, ed ho espresso un desiderio.
Non ti ho detto mai, poi, che quando tenevi la mia testa sopra le tue gambe, sul primo divano in cui ci siamo seduti insieme, ho fatto fatica a realizzare che mi stavi scostando i capelli dall’orecchio per davvero, tu, e che avrei dovuto mettere una spunta a quel desiderio.
Non sai che quando il portiere mi ha chiesto di dirgli il tuo nome, prima di affidarmi le tue chiavi di casa, il tuo nome mi è sembrata la parola più bella del mondo e l’ho ripetuto tre volte prima di entrare. Non ti ho detto nemmeno che la gentile signora che si occupa di mettermi il tovagliolo intorno al collo quando mi accomodo dal dentista, che tempo fa mi ha chiesto se ero innamorata perché ero bella, sabato mi ha domandato perché piangevo ed io ho risposto ‘no, mi è entrato qualcosa nell’occhio’.

Ti ricordi quella volta che mi hai chiesto “ti perderò, vero?”.
 

Perdere

 

Annunci

: Attese :

la prima volta che t’ho visto con la camicia nera alla fermata del quattordici, un pomeriggio di settembre, con la stanchezza del viaggio addosso e la cartellina in mano. quando abbiamo bevuto il tè caldo, le sere d’inverno dopo il lavoro, che si gelava e abbiamo rubato le bustine di zucchero con le frasi che ci piacevano di più. quando mi hai preso la mano, la prima volta, alla mostra di Anish Kapoor ed era tutto buio e mi batteva il cuore fortissimo. e quella volta che sei arrivato tardi perché eri andato a comprarmi il girasole. quando sul divano guardiamo ‘alla fine arriva mamma’ e alla fine di ogni puntata dici dai è bello cercando di convincermi. quando abbiamo fatto la torta. e la pasta. e quando ho provato a cucinarti la carne ma non mi è venuta cotta e l’hai mangiata cruda senza dire nulla. quando ti ho chiamato per la prima volta e c’erano delle pause lunghissime, di quel silenzio rassicurante che piace tanto a me. e quella volta che ha iniziato a diluviare e ci siamo completamente bagnati ridendo correndo e a casa ti ho dato un pantaloncino di mio padre. quando mi hai regalato il ciondolo blu e mi hai chiesto ti piace? quando abbiamo fatto l’amore: tutte le volte, la prima, ma anche tutte quelle dopo. tutte. quando mi dici le cose dolci sottovoce. quando mi chiedi scusa. quando ti rivedo. e mi sembra ogni volta che sia passato troppo tempo.

 


[Photo by me]