: Quando Le Parole Finiscono :

Una volta hai chiesto che ti regalassi ogni giorno un ricordo, uno di quelli piccoli che metti in tasca distrattamente e poi te ne dimentichi, uno di quelli che ritrovi in momenti che non ti aspetti tipo mentre attraversi la strada, tipo mentre scatta il verde.
Una volta mi hai chiesto di aiutarti a non dimenticare. Hai detto esattamente: mi dovrai aiutare.
Ricordati che ti ho scritto molte lettere senza conoscere i tuoi occhi. Ricordati della prima volta che mi hai accompagnata alla fermata del tram e la direzione era sbagliata ma non lo sapevamo, quando ancora guardarsi e parlarsi era strano ma incredibilmente bello.
Ricordati che con un po’ di imbarazzo hai disegnato un piccolo cuore rosso sul mio inguine destro, un po’ più su, e ci hai scritto i nostri nomi dopo aver fatto l’amore per la seconda volta.
Ricordati di tutti i chilometri percorsi a Verona coi nostri vestiti migliori in cerca di un ristorante romantico, in cerca di una pizzeria, in cerca di un qualunque posto in cui poter mangiare alle undici di sera e del Mc che perlomeno offriva il Wi-Fi gratuito.
E non dimenticarti delle mie mani fredde scaldate dentro le tue tasche, di quella volta che accompagnandomi a casa hai voluto che prendessi la tua sciarpa, di tutte le volte che sei tornato indietro per prendere il treno e di tutte le telefonate che partivano un attimo dopo esserci lasciati.
Ricordati delle nostre gambe intrecciate nella vasca da bagno troppo stretta, della bellezza del parlare di cose normalissime mentre gioco con lo shampoo nei tuoi capelli.
Ricordati di quanti occhi ho quando ti parlo vicino vicino vicino ai tuoi occhi.
Ricordati anche del mare di notte, ricordati dei messaggi per ricordarti l’ombrello quando piove, dei messaggi per ricordarti di ricordarci.
E già che ci sei ricordati anche del nostro ieri che non è stato come desideravi ma è stato comunque nostro e, se lo vuoi, di tutti i nostri domani in cui, giuro, salirò e scenderò milioni di scale come Montale dandoti il braccio.

(Nella tasca dei pantaloni stamattina ho ritrovato un pomeriggio intero passato a prendere in giro il tuo modo di dire verde ad ogni semaforo che incontravamo.)

“Quando crediamo che tutto sia stato detto, rimane l’importante. Quello da cui ci difendiamo.
Quando le parole finiscono, rimane soltanto la verità.”
(Ulla-Carin Lindquist)

Annunci

29 thoughts on “: Quando Le Parole Finiscono :

  1. Ogni volta che vedo un tuo nuovo post, faccio un respiro profondo e mi chiedo se son pronto a leggerlo. Ci metto sempre un po’ io… Già…

    Siete bellissimi.

  2. Sempre di più mi incanto nel leggerti!
    E cerco di sentire a modo mio, come uso fare sempre quando leggo qualcosa che mi prende!
    Le “piccole cose”sono, poi, in realtà,le “grandi cose”!

    Ti sorrido ancora ed ancora
    gb

  3. Quel tuo inciso finale!
    Tutto davvero molto bello ed intenso, scritto con grande delicatezza.
    Ti sorrido
    gb
    Ulla-Carin Lindquist… non ho parole!

    • Niente è ‘solo un ricordo’.
      Il passato è già presente, senza magie, senza trasformazioni. Le mani in tasca servono per stringerlo di tanto in tanto, sentirlo e ricordarsi chi siamo stati, chi siamo.

  4. <perchè a volte la stessa storia è tutta un frangente di teneri ricordi, anche se non è stata vissuta come desiderato. Le parole possono finire, restano le emozioni.
    Un brivido questo tuo post….
    ciao.

  5. È la fortuna di saper godere delle ‘piccole cose’ che ci restano appiccicate addosso senza andare più via. Un’immagine, un profumo, una risata che resta dentro di noi e basta nominarla (o ricordarla) per poter riassaporare quella bellezza e credere ancora a tutto il meglio che verrà!
    Questo tuo post è bello davvero, è una dichiarazione di cui poter andare fieri!

    • Sante parole, Lois :)
      Sono quelle ‘piccole cose’, piccolissime, quasi impercettibili, che rendono tutto così grande, immenso.
      La bellezza è tutta lì ed il segreto sta proprio nel saperne aver cura, ogni giorno.
      Grazie :)

  6. Ti sto leggendo prima di andare a dormire!
    Grazie!
    Solo questo per il momento!
    Ti sorrido
    gb
    Torno con più calma!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...