: A M. :

Giorni come oggi li passerei a raccontarti ciò che il cuore mi dice di te.
Nessun tentativo di persuasione, ti porgerei il mio cuore ed immobile ti farei ascoltare piano, con le tue stesse orecchie.
Sarei vicinissima, custode di parole semplici e naturali come battiti.
Allora sentiresti e ti sfiderei a diffidare.
Certamente, sorpreso, mi chiederesti perché ed io ti spiegherei che il tuo stupore fu dapprima mio.
Ma non saprei dirti di più. Non saprei spiegarti perché il mio cuore ha preso a dipingerti di bianco, di gioia, di incanto.
Lui mi dice che sa.
Sa che lo ascolti come nessuno e lo comprendi in pieno, sempre.
Sa che ti basta poco, pochissimo. Con pazienza, con fiducia. Con affetto.
Con cura, lo accarezzi. Lo coccoli. Lo fai ridere. Tanto.
Sa che hai sempre la parola giusta al momento giusto, e soprattutto hai quelle giuste nei suoi momenti sbagliati. E non ti abbatti, non demordi, non lo abbandoni.
Mi dice che ti vuole bene e che sa, ne è certo, lo sente.
Sa che anche tu gliene vuoi.

A M.,
A cui voglio bene.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...